fbpx
CONTATTACI

UN PROGETTO IMMOBILIARE SOSTENIBILE

CREA SOCIALIZZAZIONE E RISPARMIO ENERGETICO: IL COHOUSING

In Casa&Style amiamo tutto ciò che è positivo, sostenibile, attuale. Oggi vi parliamo del Cohousing e vi presentiamo un’interessante opportunità.
Cos’è il COHOUSING?
E’ uno moderno stile abitativo in coabitazione. Un concetto recente di insediamento abitativo formato da alloggi privati con grandi spazi comuni da usare e condividere tra cohousers: cucina, lavanderia, spazio gioco, spazio per ospiti, palestra, piscina, biblioteca,…
Come funziona?
Un gruppo di persone investono su un immobile, da costruire o ristrutturare, costituito da una proprietà privata divisa. In Italia l’aspetto giuridico è quello normalmente regolato dall’atto di compravendita (rogito) e gli spazi in condivisione, sono assimilati agli spazi condominiali e quindi assoggettati a norme e modelli urbanistici esistenti.
Dove nasce?
Il Cohousing è un moderno concetto nordeuropeo che nasce infatti nel 1964 in Danimarca per poi diffondersi negli altri Paesi del Nord Europa e dagli anni ottanta e novanta anche negli Stati Uniti, Australia, Europa.
Quali sono i vantaggi del Cohuosing?
Lo stile di vita collaborativo favorisce: l’interdipendenza, lo sviluppo di reti di supporto, la socialità, la sicurezza, la sostenibilità (risparmio economico ed energetico).
Le famiglie che abitano in condivisione gestiscono in modo collettivo spazi comuni, attrezzature e risorse ottenendo in questo modo risparmi economici e benefici di natura ecologica e sociale.
Il cohuosing favorisce il risparmio energetico diminuendo l’impatto ambientale della comunità anche grazie alle iniziative che la collettività stessa in modo naturale adotta, come la costituzione di gruppi d’acquisto solidale e il car sharing.

In un contesto paesaggistico unico, vi presentiamo una proprietà che sposa alla perfezione i concetti alla base del Cohousing, per chi vuole stare al passo con i tempi:

04 luglio 2016 | 17:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTATTACI E VENDI CASA TUA