fbpx
CONTATTACI
Imposte-prima-casa

Imposte prima casa e agevolazioni

Imposte prima casa e agevolazioni: quanto costa comprare? Chi è alle prese con l’acquisto della prima casa si pone sempre queste domande: Quali sono le imposte per l’acquisto della prima casa? Quando ho diritto alle agevolazioni fiscali bonus prima casa? Quanto costa comprare una casa? Quali sono i requisiti per usufruire delle agevolazioni prima casa?

Quando si acquista una casa se questa ha i requisiti per essere PRIMA CASA le imposte da pagare vengono ridotte. Ovviamente per usufruire dell’agevolazione fiscale per l’acquisto dell’appartamento o della villa desiderata è necessario rispettare dei requisiti.

Cerchiamo di fare chiarezza e di capire come funzionano e chi può usufruire delle agevolazioni prima casa.


Se ti interessa conoscere quali IMPOSTE DIRETTE sono dovute per gli atti notarili che hanno per oggetto IMMOBILI, SCARICA IL PDF GRATUITO.

[DOWNLOAD PDF: IMPOSTE DIRETTE ATTI IMMOBILIARI]


Quando è considerata prima casa?

I requisiti per accedere alle agevolazioni prima casa riguardano sia l’immobile da acquistare che l’acquirente.

ACQUISTO PRIMA CASA – Requisiti dell’acquirente

Requisiti dell’acquirente

La casa da acquistare DEVE trovarsi nel comune in cui l’acquirente:

  • è residente
  • intende stabilire la propria residenza (entro 18 mesi dall’acquisto agevolato) – in questo caso sarà necessario fare inserire al notaio nell’atto di compravendita la specifica con cui l’acquirente dichiara di impegnarsi a trasferire entro il termine la propria residenza.
  • lavora.

Chi acquista NON deve possedere:

  • altre abitazioni acquistate usufruendo delle agevolazioni prima casa sul territorio nazionale (in tal caso questo immobile deve essere venduto entro 1 anno) –  anche in questo caso nell’atto notarile si dovrà specificare l’impegno dell’acquirente a vendere entro 12 mesi.
  • un’abitazione nel Comune in cui si trova la casa da acquistare con agevolazioni
  • diritto d’uso / usufrutto / abitazione su un altro immobile nel Comune in cui si trova la casa da acquistare con agevolazioni.

 

ACQUISTO PRIMA CASA – Requisiti dell’immobile

 

Requisiti della casa da acquistare con le agevolazioni prima casa

Vediamo quali sono le tipologie di abitazioni che possono essere comprate con il bonus prima casa.

Gli immobili devono rientrare in specifiche CATEGORIE CATASTALI:

  • A/2 – abitazioni di tipo civile
  • A/3 – abitazioni di tipo economico
  • A/4 – abitazioni di tipo popolare
  • A/5 – abitazione di tipo ultrapopolare
  • A/6 – abitazione di tipo rurale
  • A/7 – abitazioni in villini
  • A/11 – abitazioni e alloggi tipici dei luoghi.

Acquisto delle pertinenze con bonus prima casa

Le agevolazioni prima casa si possono utilizzare anche per acquistare le pertinenze a patto che:

1 – rientrino nelle categorie catastali:

  • C/2 – magazzini e locali di deposito
  • C/6 – stalle, scuderie, rimesse, autorimesse (senza fine di lucro)
  • C/7 – (tettorie chiuse o aperte).

2 – si acquisti al massimo una pertinenza per ognuna delle categorie elencate.

3 – la pertinenza deve essere destinata a servizio dell’abitazione principale acquistata con i benefici prima casa.

 

CONTATTACI E VALUTA CASA TUA

Quali sono le imposte per l’acquisto della prima casa?

Vediamo QUALI E QUANTE sono le imposte che pagheremo per acquistare la PRIMA CASA con le agevolazioni fiscali.

Imposte prima casa se compri da privato

Imposta di:

  • registro: 2 % (con il minimo di € 1.000)
  • ipotecaria: € 50
  • catastale: € 50.
ACQUISTO PRIMA CASA – Imposte acquisto da PRIVATO

Imposte prima casa se compri dal costruttore

L’acquisto in questo avviene entro 5 anni dall’ultimazione della costruzione oppure dopo cinque anni dall’ultimazione ma con opzione in atto per l’applicazione
dell’IVA.

  • IVA: 4%
  • Imposta di:
    • registro: € 200
    • ipotecaria: € 200
    • catastale: € 200
    • di bollo: € 230
  • Tassa ipotecaria: € 35
  • Voltura catastale: € 55

Inoltre, per chi vende e riacquista una casa entro 12 mesi con le agevolazioni prima casa può usufruire del credito d’imposta.

ACQUISTO PRIMA CASA – Imposte acquisto da IMPRESA COSTRUTTRICE

 

Quando si perdono le agevolazioni prima casa

Cosa succedere se NON trasferisco la residenza entro 18 mesi o se NON vendo l’abitazione precedentemente acquistata (*) usufruendo del bonus prima casa?

Le agevolazioni prima casa decadono e si devono pagare:

  • la differenza tra le imposte che l’acquirente avrebbe dovuto pagare al momento dell’acquisto dell’immobile se non avesse usufruito del bonus prima casa e quelle effettivamente pagate
  • gli interessi di mora sulle imposte ancora dovute
  • la sanzione del 30%  che si può sanare tramite ravvedimento operoso ravvedimento operoso).
imposte-prima-casa-e-agevolazioni
Cosa fare per NON PERDERE il BONUS Prima Casa

Cosa fare per non perdere le agevolazioni

STAI CAMBIANDO CASA?

Hai già acquistato la tua nuova casa e devi vendere velocemente quella che già possiedi per non perdere le agevolazioni prima casa?

Possiamo aiutarti a vendere casa subito. Non perdere tempo per non perdere il bonus prima casa e rischiare di dover pagare le imposte piene + gli interessi di mora + le sanzioni.

Contattaci per fissare una consulenza:

  1. Valuteremo il tuo appartamento o la tua villa da vendere
  2. Realizzeremo un piano di Marketing ad hoc per vendere velocemente e bene la tua casa senza svenderla
  3. Ci metteremo subito al lavoro per realizzare in tempi brevissimi il tuo obbiettivo senza che tu debba preoccuparti di nulla.

Risorsa gratuita: pdf Imposte dirette atti immobiliari

Quali imposte dirette sono dovute per gli atti notarili che hanno per oggetto IMMOBILI

SCARICA IL PDF GRATUITO:

Fabbricati – Terreni – Donazioni e altri atti immobiliari.

[DOWNLOAD PDF: IMPOSTE DIRETTE ATTI IMMOBILIARI]

© RIPRODUZIONE RISERVATA | Agenzia Immobiliare Milano e Brianza | CASA&STYLE

CONTATTACI E VALUTA CASA TUA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *