fbpx
CONTATTACI

IMMOBILI DI LUSSO: QUALI CARATTERISTICHE HANNO PER IL FISCO.

Possibile revoca dei benefici fiscali “prima casa” anche dopo il rogito.

Il dato di fatto è che le abitazioni di lusso sono escluse dai benefici fiscali previsti per l’acquisto della prima casa. Questo a prescindere che gli immobili siano effettivamente adibiti ad abitazione principale del nucleo familiare e a prescindere dai requisiti dell’acquirente.

MA COSA SUCCEDE SE ….

ad esempio acquistiamo una villa che rientra nella categoria catastale A/7 beneficiando delle agevolazioni fiscali “prima casa” e successivamente alla sottoscrizione del rogito notarile l’immobile viene riconosciuto come immobile di lusso?

In questo caso i benefici fiscali “prima casa” sono passibili di revoca.

E’ BENE ALLORA CAPIRE QUALI SONO PER IL FISCO GLI IMMOBILI DI LUSSO.

La risoluzione delle controversie tra Agenzia delle Entrate e contribuenti in merito alla CATEGORIA LUSSO fa capo: alla categoria catastale e a quanto specifica il Decreto Ministeriale 2 agosto 1969 n. 1072 in merito alle caratteristiche che identificano un immobile di lusso.

COME SI DEFINISCE UN’ABITAZIONE DI LUSSO?

La Corte di Cassazione, con sentenza del 18 settembre 2013, n. 21287 e successiva Ordinanza n. 23507 del 4 novembre 2014, tra l’altro ha stabilito in merito alle “abitazioni di lusso” che dal 1° gennaio 2014:

1) tutte le compravendite di unità immobiliare a destinazione residenziale SOTTOPOSTE A IMPOSTA DI REGISTRO (tra privati) che rientrano nelle categorie catastali A/1, A/8, A/9, NON possono godere dei benefici fiscali per acquisto “prima casa”:

A/1 (abitazioni di tipo signorile);
A/8 (abitazioni in ville);
A/9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici).

2) tutte le compravendite di unità immobiliare a destinazione residenziale SOTTOPOSTE A IVA (da costruttore) che siano classificate “di lusso” in base alla definizione data con il Decreto Ministeriale 2 agosto 1969 n. 1072 NON possono godere dei benefici fiscali per acquisto “prima casa”.

CONTATTACI E VENDI CASA TUA

ELENCO DELLE CARATTERISTICHE CHE DEFINISCONO UN’ABITAZIONE DI LUSSO

Vogliamo ricordarlo ancora: le agevolazioni “prima casa” possono essere revocate anche dopo la sottoscrizione del rogito se si riconosce che l’immobile è di lusso.

E’ utile conoscere quali sono effettivamente queste caratteristiche, potete trovarle nel documento scaricabile che contiene gli articoli del Decreto Ministeriale 2 agosto 1969 n. 1072:

CARATTERISTICHE ABITAZIONI DI LUSSO Decreto Ministeriale 2 agosto 1969 n. 1072

Vi aspettiamo su www.casaestyle.it e sul nostro Blog www.angeloacquafresca.it

A presto !

 

2 novembre 2016 | 20:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

CONTATTACI E VENDI CASA TUA