fbpx
CONTATTACI

VALUTA IL TUO IMMOBILE

CHIAMACI al 02 9533 5138

oppure compila il seguente modulo

Bonus Ristrutturazione 2020 con detrazione fino al 90%

Siamo in attesa nelle prossime ore del nuovo “Decreto rilancio” che dovrebbe avere al suo interno una detrazione fiscale del 110% delle spese per rendere un edificio più efficiente dal punto di vista energetico o più sicuro con interventi antisismici.

In base all’attuale normativa in materia di Bonus Ristrutturazione 2020 vi riassumo lo stato attuale delle cose.

Per abbellire e migliorare lo stato delle facciate di un edificio, possiamo usufruire del bonus facciate. La detrazione è pari al 90% delle spese sostenute nel 2020.

L’AdE  ha precisato che si applica agli edifici residenziali o non abitativi che rientrano nelle zone urbanistiche A e B o come assimilate dalle normative regionali o comunali.

Pertanto bisogna richiedere il rilascio del certificazione di destinazione urbanistica.

In assenza dei requisiti (es.per edifici in altre zone urbanistiche), la detrazione è del 50% solo per lavori di manutenzione ordinaria, eseguiti sulle parti comuni condominiali.

BALCONI

Rientrano anche i lavori per interventi di pulitura e tinteggiatura della superficie nel Bonus facciete 90%, ripristino o rinnovo dei balconi situati sulla facciata esterna. Per i balconi su facciata interna non visibile dalla strada, la detrazione è del 50%.

CORNICIONI

Nei lavori di consolidamento, pulizia, tinteggiatura, i cornicioni sulla facciata esterna, rientrano nel Bonus facciate del 90%. In mancanza dei requisiti, la detrazione è al 50%.

FACCIATA

Si estende anche per la facciata esterna di un edificio il Bonus del 90%. Rientrano i lavori di pulitura, tinteggiatura, miglioramento delle caratteristiche termiche, ripristino della facciata esterna. Il tutto a due condizioni:

  1. deve trattarsi di dell’involucro esterno visibile dell’edificio, con esclusione delle facciate interne non visibili dalla strada;
  2. se viene eseguito un intervento di miglioramento termico, deve interessare oltre il 10% della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio. In questo caso devono essere rispettati sia i requisiti minimi richiesti per soddisfare il fabbisogno energetico annuale in energia primaria per il riscaldamento, il raffrescamento, la ventilazione, la produzione di acqua calda sanitaria, sia i valori limite di isolamento termico (trasmittanza).

Per facciate confinanti con cortili o cavedi, se l’intervento raggiunge i requisiti di isolamento termico, si può avere il Bonus del 65% aumentato al 70% per interventi eseguiti su parti condominiali che interessano il 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio. In assenza dei requisiti previsti per il Bonus facciate, la detrazione è del 50% sulle ristrutturazioni.

GRONDAIE

Il Bonus facciate è ammesso per lavori di riparazione o sostituzione, se le grondaie si trovano su facciate esterne.

IMPIANTI

Nelle parti d’impianto che si trovano sulla parte opaca della facciata (es. cavi dei condizionatori o dell’antenna), questi interventi rientrano nella detrazione del 90%, su altre parti impiantistiche, la detrazione è del 50%.

ORNAMENTI E FREGI

Sono parificati ai balconi quando gli interventi riguardano la semplice pulitura, tinteggiatura dei fregi ed ornamenti sulle facciate esterne. Spetta la detrazione al 50% sui lavori edilizi standard.

CONTATTACI E VENDI CASA TUA

PARAPETTI E PLUVIALI

E’ ammesso per riparazione o sostituzione di parapetti e pluviali se si trovano su facciate esterne il Bonus facciate. Diversamente la detrazione è del 50%.

PONTEGGIO E PROGETTAZIONE

Nella detrazione del 90%, rientrano le spese per il noleggio del ponteggio per le facciate esterne anche se pagate ad un impresa diversa da quella che esegue i lavori e le spese di progettazione, e altre spese professionali (es. sopralluoghi, perizie ecc.).

FINESTRE

I lavori sulle parti comuni condominiali per riparazione o sostituzione senza modifiche di forma/colori di finestre, la detrazione è del 50%. In alternativa è possibile la detrazione del 65% quando la sostituzione delle finestre viene eseguita per migliorare i valori limite di isolamento termico (trasmittanza).

LASTRICO SOLARE E TETTO

Al tetto, le coperture orizzontali come lastrici e terrazze, spettano le detrazioni del 50% oppure del 65% quando si raggiungono i requisiti di rendimento energetico.

CANCELLI E PORTONI

Quando l’intervento è finalizzato a migliorare la sicurezza (es. cambio della serratura, grate di sicurezza), la detrazione sulle spese sostenute è del 50%.

MURO DI CINTA

Per i lavori eseguiti sul muro di cinta o recinzione dell’edificio, la detrazione è del 50%.

TENDE E SCHERMATURE SOLARI

Non rientrano nel bonus facciate. Hanno una particolare tipologia di eco bonus al 50% solo per l’installazione (non la manutenzione) di sistemi di schermatura (tende da sole, persiane, tapparelle ecc.).

 

Vuoi conoscerci meglio? Puoi iniziare a visionare i nostri:

➡️ Servizi Immobiliari
➡️ Recensioni
➡️ Proprietà vendute

Agenzia Immobiliare CASA&STYLE
📧 info@casaestyle.it
☎️ tel.02.9533.5138
💻 http://www.casaestyle.it/

AGENZIA IMMOBILIARE CASA&STYLE. Ville di lusso, attici, appartamenti di pregio, palazzi, residenze d’epoca, hotel in vendita a Milano, Brianza, Lago di Como, Liguria.

CONTATTACI E VENDI CASA TUA