fbpx
CONTATTACI

E’ possibile vendere una casa dopo aver ricevuto un atto di precetto?

Hai ricevuto un atto di precetto per un immobile in Brianza o a Milano? Posso venderlo?

La risposta è “sì” ma, affinché tu possa vendere la casa o villa dopo aver ricevuto un atto di precetto, devi rispettare dei termini legali e tempistiche.

Una richiesta di consulenza arrivata nei nostri uffici senza filtri e modifiche!!!

Gentmo le giro il seguente dal quale dovrebbe poter trarre tutti i dati:

– atto di precetto
– avviso inventario

Le faccio un breve  riassunto
La proprietà viene acquistata negli anni 70 credo  1974 noi siamo all’estero –  vengono fatti lavori di ristrutturazione  ( che ad oggi  avrebbero creato una causa ) rientriamo dall’estero  e vi abitiamo a partire se non erro dal 1981 la casa viene intestata a mia madre.
La casa a fine anni 80/ inizio 90 viene ” venduta.. data  ” da mia madre a mio cognato ( mio cognato in pratica la estorce ) con la promessa che le avrebbe pagato  a rate all’estero dove si era  trasferita ovviamente cio’ non accade.
Mio padre chiede il mio intervento ed io che ho un grande affetto per mio padre cerco subito di risolvere il problema  –  ho un bene intestato a ………. lo vendo e do i soldi a mio padre che riacquista la casa da mio cognato ( per motivi familiari – mia sorella e nipoti – mio padre ha preferito pagare che andare  in causa ).

Poi mio padre trova una compagna che gli fa firmare due documenti – prestito CREDEM 27.000 circa  – firma per un mutuo su un appartamento ANTONVENETA  su entrambe fa mettere a garanzia  la casa ma lui non e’ beneficiario  di nessuno dei due ne dell’appartamento ne del prestito… una vera furbata ..

Scopro il tutto  dopo che lei è morta e le banche vengono a bussare alla porta, mio padre non mi aveva riferito nulla ..
– con ANTONVENETA  intervengo e discuto subito  indicando che c’e’ un bene da vendere, con Credem dico che alla vendita possono anch’essi riprendere quanto dovuto dal Figlio.
Il figlio della deceduta residente in …………. fa un accordo con il Notaio …………. di ……………. ed accetta l’eredità e firma la vendita dell’appartamento lo stesso giorno lasciano in piedi il debito CREDEM e fuggendo.
Io ne vengo a sapere molto dopo pur avendolo aiutato a trovare l’agenzia una vera e propria truffa.

A seguire la CREDEM fa gli atti e pignola la casa .. io di nuovo chiedo aiuto caricandomi mediante un mutuo di 55.000 ( tutti interessi e more legali .. da 27 a 55 ..)   per ripagare la CREDEM debiti di mio padre o meglio della defunta, a seguire la banca che mi da il mutuo attraverso un conoscente e’ il  CREDITO COOPERATIVO per il quale lui fa da mediatore quindi la casa viene ” salvata ” con un mutuo con ipoteca di 1 grado ( un mutuo tecnicamente errato mi e’ stato detto ) quindi pago per un debito non mio …

A seguire sposto il mio con aziendale da un’istituto all’altro quando la mia azienda ha un incaglio  / contenzioso che sto risolvendo a mio favore. Ora la banca ci chiede il rientro  degli affidamenti ed io in uno stato piu’ che stressato ( mio padre aveva l’alzheimer ed era diventato aggressivo  e mi gestivo lui è l’azienda con questo buco da 80.000 ed i miei 4 figli da sola ) ho capitolato perche’ era troppo e  dopo le chiamate incessanti da parte della Banca che mi tormentava con call piu’ volte al giorno  ho deciso di firmare rimettendo una seconda ipoteca per sistemare la situazione in realta’ era solo x la banca ovviamente firmando anche un assicurazione …
Ovviamente ero totalmente sotto stress e loro si sono approfittati ironia della sorte l’atto e’ sempre con il notaio …………. che e’ l’artefice del 1 mutuo che ha un vizio di forma, la vendita e’ truffa del sig. ……………  ed il 2 mutuo con la banca.
Quindi vi alleghero’ i due mutui ovviamente l’azienda non si e’ ripresa e quindi non ho piu’ potuto pagare e non avevo un lavoro con contratto a tempo indeterminato hanno fatto gli atti  in allegato.

Nella casa dovo sono ora abita
un figlio che si deve laureare
mia figlia che e’ rimasta single e mio nipote di 9 anni che  mi ha chiesto di non cambiare casa …..
a questo punto ho bisogno di un aiuto non ho mai mollato ho aiutato mio padre fino alla fine ho tirato su 4 ragazzi da sola e mio nipote, ma adesso devo avere un sostegno da persone che sono dalla mia parte.

CONTATTACI E VALUTA CASA TUA

La casa ha molti lavori da fare e ha dei difetti di costruzione oltre a crepe tetto, seri problemi di infiltrazione ma per ora e’ un tetto poi se riusciamo faremo i lavori step by step tutto questo se possiamo riprenderne possesso – e vorrei non buttarte via tutti i scarifici fatti.

Ora la vista x  l’inventario e’ assurdo dato che gli arredi di mio padre erano nella casa della sigra …………… e poi dei figli.
Qui non c’e nulla rimasto da anni era vuota quando sono venuta qui 5 anni fa .. ci sono arredi miei e di poco valore.
Non vedo cosa pensano di prendere o avere e non so come comportarmi, la casa e’ stata per anni chiusa e senza arredi ( parte degli arredi originali e’ nella casa dei vicini dato che la Sigra ……………. senza averne titolo e venuta anni fa a fare razzie alcuni  li ha addirittura regalati alla vicina … selezionando poi le cose che voleva .. ovviamenti quelli li aveva scartati ) non vi’ e nulla da prendere se non  700 euro su un conto a nome di mio padre con la BANCA ora BANCO ……… che si saranno presi ???? non saprei ..

Vorrei quindi capire come possiamo procedere chiarendo :-

  • costi del vostro intervento devo essere certa di poter sostenere le spese
  • come mi devo comportare per l’inventario visita da parte dell’incaricato
  • a seguire se tutto procede vi inviero’ in allegato  i due mutui come scritto la banca si e trasformata  da BANCA ………. a BANCO ………..

Mi scuso per la lunghezza ma e sempre bene avere il quadro generale e sono a disposizione per qualunque chiarimento.

Grazie
…………..

agenzia-immobiliare-in-brianza-CASA&STYLE-AGENZIA-IMMOBILIARE-MILANO-BRIANZA

Hai deciso di vendere la tua casa nella provincia di Monza e Brianza, Milano o Lecco? Non perdere tempo, contattaci subito per ricevere la consulenza professionale dei nostri agenti immobiliari esperti!

CONTATTI:

CASA&STYLE | Immobiliare Milano e Brianza

  • Via Giuseppe Mazzini 1 , Cavenago di Brianza (MB)
  • Telefono +39 02 9533 5138
  • [email protected]

© RIPRODUZIONE RISERVATA | Agenzia Immobiliare Milano e Brianza | CASA&STYLE

CONTATTACI E VALUTA CASA TUA
Angelo Acquafresca - Titolare Agenzia Immobiliare Casa&Style

CEO CASA&STYLE
Per me questa non è solo una professione ma una vera e propria PASSIONE che dura ormai da più di venticinque anni. Amo e ricerco ciò che è bello ma prima delle case per me vengono le PERSONE: ville, appartamenti, attici, proprietà di pregio, senza le emozioni di chi le abita, sono solo scatole vuote.

I NOSTRI CONTATTI:
Agenzia Immobiliare CASA&STYLE
tel. 02 9533 5138[email protected]http://casaestyle.it

Agente certificato CRS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *