fbpx
CONTATTACI

Come fare le foto per vendere casa

Quanto è importante presentare la propria casa in vendita con delle belle fotografie? E’ importantissimo, anzi è fondamentale. Questo è il motivo per cui oggi ho deciso di fornirti i migliori consigli su come fare le foto per vendere casa.

Troverai qui di seguito una comoda guida alla fotografia immobiliare che ti aiuterà a capire velocemente: cosa fotografare per vendere casa, come scattare belle fotografie e quando è meglio scattare foto al tuo immobile.

Di consigli ce ne sono in realtà molti più di quelli che riuscirò a darti qui, potrei parlartene per ore, quindi se alla fine della lettura avrai dubbi e domande particolari sentiti libero di contattarmi.

Chi cerca casa oggi lo fa prima di tutto cercando case in vendita online e in rete è risaputo che: la prima cosa che attira l’attenzione è l’immagine.

Fotografia immobiliare: qualcosa è cambiato?

Da ormai venticinque anni mi occupo di compravendita immobiliare e purtroppo devo constatare che, nonostante qualche passo in avanti sia stato fatto, oggi tante case in vendita vengono proposte con fotografie inadeguate che piuttosto che valorizzare l’appartamento o la villa in vendita la svalutano.

Il fattore che più mi colpisce è che spessissimo queste fotografie accompagnano annunci di vendita case proposte da agenzie immobiliari. Mi ripeto, la situazione è certamente migliorata dai miei esordi in questa professione, ma NON è comunque sufficiente.

Ci sono ancora case proposte in vendita da privati senza fotografie di accompagnamento. Parlo di accompagnamento perché per vendere casa certamente le foto da sole non bastano ma ti assicuro che sono veramente fondamentali oggi per iniziare a distinguere il proprio appartamento o la propria villetta tra le migliaia di proposte di case in vendita.

Vantaggi degli annunci con fotografie immobiliari professionali

Quando metti in vendita il tuo appartamento o la tua villa la tua speranza è quella che, appena pubblicato l’annuncio, arrivino tante telefonate o email di persone desiderose di visitare la tua casa con l’obbiettivo di comprarla.

Considera che per avere qualche chance che questo accada devi proporre fotografie della tua casa che siano numerose e di ottima qualità perché scattate seguendo le regole della fotografia immobiliare.

In base ai dati dei principali portali immobiliari italiani come idealista e immobiliare.it :

Un annuncio per vendere casa con fotografie di qualità:

  • genera molte più visite (mediamente il triplo in più)
  • cattura l’attenzione del possibile acquirente che si trattiene per più tempo a scoprire tutti i dettagli (visivi e anche testuali) della proposta immobiliare.

Te lo confermo anche io che sono “sul campo” tutti i giorni in prima persona.

Quindi i vantaggi di proporre case in vendita con fotografie belle e realistiche (aspetto importantissimo) sono quelli di generare molte più visite e ottenere un maggiore tempo di permanenza sull’annuncio di vendita.

FAI ATTENZIONE: sui portali immobiliari gli annunci di vendita case senza fotografie vengono mal posizionati e quindi le probabilità che attirino l’attenzione degli acquirenti sono scarsissime!

Consigli per fotografare casa e vendere velocemente

#1 Cosa fare prima di scattare fotografie alla tua casa da vendere

Non mi stancherò mai di raccomandarmi: prima di tutto preparare la casa! Cosa significa?

E’ perfettamente inutile scattare fotografie al tuo appartamento o alla tua villa se prima non dedichi il tempo necessario a renderle accattivanti per presentarle ai tuoi futuri acquirenti.

Ho dedicato diversi articoli a questa fase fondamentale della vendita, ho parlato di home-staging, di decluttering, di consigli per rendere la tua casa perfetta per essere venduta più facilmente e quindi più velocemente.

Se vuoi conoscere le regole d’oro per preparare la casa da vendere ti invito a leggere i contenuti del blog immobiliare Casa&Style e come sempre a contattarmi senza problemi se desideri una consulenza mirata e specifica per vendere la tua casa.

In estrema sintesi ricordati sempre che per preparare appartamenti e ville devi focalizzarti su questi aspetti:

  • Pulizia e ordine della casa
  • Illuminazione della casa
  • Depersonalizzazione della casa
  • Regola del “meno è meglio”
  • Il mio suggerimento personale e plus: un filo di musica in sottofondo e un pizzico di profumo delicato agli ambienti.

Perfetto! Procediamo verso la scoperta della risposta alla domanda: come fare le foto per vendere casa?

CONTATTACI E VENDI CASA TUA

# 2 Cosa fotografare per vendere casa

Prima di vedere insieme cosa fotografare della tua casa da vendere voglio darti due informazioni che possono riguardare anche il tuo caso.

  • Le fotografie di immobili vuoti (senza mobili intendo) tendono a respingere, ovvero sono certamente meno accattivanti. Quindi, se puoi, fai le fotografie prima di svuotare l’appartamento o la villa da vendere.
  • Se la tua casa è da ristrutturare allora evidenzia l’ampiezza degli ambienti non soffermandoti sui dettagli.

Una buona regola:

ordinare le fotografie da mostrare agli acquirenti secondo un percorso logico, proprio come se stessero già visitando la casa.

Passiamo ora in rassegna tutto quello che è bene fotografare per vendere casa.

ESTERNI CASA

In un annuncio di vendita non sono importanti solo le fotografie dei locali interni ma anche gli esterni. Questo è vero sia nel caso tu stia per vendere la tua villa oppure il tuo appartamento in condominio.

Se stai vendendo un appartamento in condominio abbi cura di scattare almeno una fotografia delle facciate. Considera che una delle prime domande che un acquirente pone al venditore riguarda proprio lo stato delle facciate dell’edificio. Se sono appena state rifatte o se comunque sono in ordine allora scatta una bella fotografia in un giorno di sole e avendo cura che la facciata non resti in ombra.

Il condominio ha un giardino comune ben tenuto con prato, alberi, vialetti, panchine e magari anche un’area giochi attrezzata? Allora devi assolutamente fotografarli.

Mi raccomando se stai vendendo una villa o un appartamento con giardino privato prima riordina bene il giardino, taglia l’erba e i rami secchi, valorizza la zona barbecue e quella dedicata al tavolo dove accogliere i tuoi ospiti nella bella stagione.

La tua proprietà ha anche una piscina? La situazione ideale sarebbe quella di scattare delle fotografie quando è in uso – so che questo non sempre è possibile ma se puoi approfittane!

VISTA PANORAMICA, BALCONI, TERRAZZI

Se dal tuo immobile si gode di una bella vista panoramica perché non la mostri? Mettila in evidenza perché questo è un plus per un immobile.

La vista panoramica può essere fotografata sia posizionandosi direttamente in esterno, su un balcone o un terrazzo o affacciandosi alla finestra, sia posizionandosi all’interno del locale cercando di immortalare anche parte della finestra o della porta finestra. Questo ti permetterà di dare un contesto all’immagine.

Se hai dei balconi e magari anche un terrazzo allora fotografali nelle ore soleggiate ma mi raccomando prima togli tutti gli oggetti che non utilizzi o che possono rovinare una bella fotografia, ad esempio vasi vuoti e contenitori per la raccolta differenziata! Puoi abbellirli aggiungendo qualche bella pianta.

Sono piccole accortezze che ti ruberanno poco tempo ma che miglioreranno notevolmente il risultato!

ZONE COMUNI

Quando si mette in vendita un appartamento spesso ci si concentra solo sui locali interni, invece bisognerebbe considerare che gli acquirenti che verranno a visionare la casa prima di visitare le stanze avranno visto le parti comuni del condominio. Anche queste hanno il loro peso nella decisione finale, più di quello che pensi.

Se le parti comuni presentano dettagli accattivanti allora scatta anche in questo caso qualche foto.

Ad esempio potrebbe essere un vialetto di accesso o un moderno e ampio ascensore. Sono fotografie che, se non potrei mostrare tutte insieme nel tuo annuncio di vendita potrei comunque inviare a richiesta ai tuoi acquirenti prima che vengano in visita.

 

LOCALI INTERNI

Trucchi per fotografare interni? Niente trucchi solo buoni consigli!

La situazione ideale è quella in cui in un solo annuncio di vendita tu riesca a dare una panoramica completa della casa che stai vendendo, quindi ti consiglio di fotografare tutti gli ambienti.

Ti consiglio inoltre di scattare più fotografie da diverse prospettive della stessa stanza, non sarà possibile mostrarle tutte insieme ma potrai periodicamente cambiare foto al tuo annuncio.

SOGGIORNO

Il soggiorno è sicuramente uno dei locali più importanti della casa. Di norma è il locale più ampio quindi posizionandoti in un angolo della stanza potrai dare con un’unica immagine l’idea più comprensiva possibile. Ricordati dell’importanza della luce e quindi apri finestre e imposte e alza bene le tapparelle.

CUCINA

Parola d’ordine: valorizzare, sia che si tratti di una cucina abitabile oppure di una cucina a vista. La cucina è il cuore della casa sempre. Ordine, pulizia e qualche dettaglio colorato (senza esagerare!) ti aiuteranno nell’opera. Una bella pianta aromatica o un cesto di frutta colorata vanno sempre bene per dare un tocco da colore e accoglienza in più. Fotografa la cucina nel suo insieme e se si tratta di un angolo cottura scatta stando sulla soglia della stanza.

CAMERE DA LETTO

Consiglio almeno due scatti: uno dalla soglia della porta centrando il letto e fotografando in orizzontale e uno da un angolo della stanza. Se la stanza ha un bagno in camera oppure una cabina armadio (che sia ordinata però, altrimenti meglio indicarlo solo nel testo dell’annuncio di vendita) allora, dopo aver acceso le luci, lascia la porta aperta in modo da renderla visibile nella fotografia.

BAGNI

Le difficoltà in questo caso sono: spazio limitato, luce, materiali che riflettono (piastrelle e specchi: niente flash). Se si riesce a scattare una fotografia d’insieme bene altrimenti se l’ambiente è veramente piccolo meglio fare più fotografie dei dettagli particolarmente belli (magari hai rimodernato recentemente) come ad esempio la rubinetteria oppure una moderna doccia. Ricordati di rendere veramente neutro il bagno prima di scattare fotografie: togli cioè tutti gli oggetti come spugne, flaconi, detersivi … Puoi lasciare qualche asciugamano colorato e coordinato.

PERTINENZE

Se la tua villa o appartamento ha delle pertinenze, ad esempio un box, una taverna o una soffitta allora scatta per ognuno una fotografia.

# 3 Come fotografare un immobile

Ti ho dato qualche dritta su quello che dovresti fare prima di scattare fotografie alla tua casa da vendere e cosa è meglio fotografare. Ora vediamo insieme come fotografare la tua casa e rispondere al quesito di tutti i proprietari: come fare le foto per vendere casa?

Anche in questo caso cercherò di trasferirti i consigli più importanti, se non sei sicuro di riuscire a fotografare al meglio il tuo appartamento o la tua villa puoi comunque contattarmi per una consulenza senza impegno. I nostri fotografi immobiliari professionisti sicuramente sapranno cogliere gli aspetti migliori della tua villa o appartamento massimizzando la resa dell’annuncio di vendita.

Vediamo i punti principali:

LA LUCE

Per scattare belle fotografie l’ideale è scegliere una giornata di sole e l’orario migliore in base all’esposizione solare. Se necessario scatta le fotografie in momenti diversi della giornata.

In Casa&Style con i nostri fotografi professionisti pensiamo che non sia mai una perdita di tempo dedicare una seconda sessione fotografica all’immobile da vendere. Se stiamo fotografando una villa singola su quattro lati sarà impossibile fotografare tutti i lati con la migliore esposizione solare nello stesso momento.

Per fotografare i locali interni ricordati di alzare bene le tapparelle o di spalancare le imposte, di accendere le luci e di non usare il flash. Lascia le tende chiuse solo se non tolgono luminosità.

Se necessario, soprattutto per i locali ciechi come bagni e corridoi cambia le lampadine con quelle di forte intensità.

Mi raccomandando: se vuoi evitare fotografie buie non fare foto in controluce.

LA FOTOCAMERA

Meglio fotografare in orizzontale piuttosto che in verticale anche nell’ottica di pubblicare sul web. Se hai un treppiedi puoi usarlo e ti faciliterà molto! Non fare fotografie inclinando la macchina perché le linee delle pareti non devono risultare oblique.

DA EVITARE

Meglio non fotografare: persone, animali e primi piani dell’arredamento. Lascia l’obbiettivo grandangolare ai fotografi immobiliari professionisti che sanno misurarlo in modo che non comprometta la veridicità dell’immagine rappresentata: le fotografie devono sempre essere realistiche.

Mi auguro di averti aiutato a chiarirti le idee su come fare le foto per vendere casa!

E se ti mancano tempo o preferisci andare sul sicuro e affidarti ad un esperto della vendita immobiliare io e il mio staff Casa&Style ti aspettiamo per consigliarti al meglio con l’obbiettivo di vendere la tua casa presto e bene.

CONTATTACI E VENDI CASA TUA