26/10/2016

PRIMA CASA: MEGLIO INVESTIRE NEL BILOCALE O NELL'APPARTAMENTO PIU’ GRANDE?

Qualche spunto di riflessione per chi sta acquistando la sua prima casa!

E’ uno dei dubbi più frequenti delle giovani coppie alle prese con l’acquisto della prima casa! Benché non ci siano mai scelte giuste o sbagliate, in Casa&Style pensiamo che prendersi un pochino di tempo per confrontare gli aspetti di entrambe le opzioni sia utile!

“Io e il mio compagno andiamo a vivere insieme, compriamo un appartamento di due locali … e se arriva un bimbo?”

Quando si lascia la casa dei genitori per intraprendere l’avventura del matrimonio o della convivenza la prima scelta da fare, se non si è già optato per l’affitto, è quella dell’acquisto della PRIMA CASA.

Poche giovani coppie hanno la fortuna di avere già un’abitazione disponibile grazie agli investimenti passati di genitori o nonni. Nella maggior parte dei casi le coppie che comprano la prima casa sono giovani e anche chi può contare sul sostegno economico della famiglia d’origine ha pur sempre un investimento di denaro importante da affrontare.

SFATIAMO SUBITO UN MITO: non è vero che tutti coloro che hanno la capacità economica di sostenere l’acquisto di un quattro locali scelgono di acquistare subito una casa grande!

Se è pur vero che la capacità economica iniziale dei clienti ha una fortissima influenza sulla scelta della metratura, questa stessa capacità non è comunque il solo peso determinante che fa pendere l’ago della bilancia verso una soluzione abitativa più piccola o più grande. Anche “chi può permetterselo” spesso sceglie l’appartamento di due locali piuttosto che l’immobile di tre o quattro locali.

Partiamo da una delle motivazioni principali che ci spinge NON a comprare casa bensì a cambiarla:

“Non mi basta lo spazio quindi vendo il bilocale e compro qualcosa di più grande perché la famiglia si è allargata”.

E’ una scelta che si può fare, lo abbiamo fatto in tanti, ma cosa comporta il cambiare casa?

Comprare quando si esce dalla casa dei genitori vuol dire preoccuparsi “solo” (le virgolette sono d’obbligo!) di acquistare un immobile, con tutti gli ovvi pensieri e incombenze necessari: dall’acquisto dei mobili, alla eventuale ristrutturazione, alla burocrazia, … insomma è già molto impegnativo e si tratta “solo” si acquistare! Pensiamo al caso in cui una coppia, appena sposata o che ha deciso di convivere, compri un bilocale nell’ottica di viverci una decina d’anni prima di avere un figlio e quindi prima di avere necessariamente la necessità di maggiori spazi. Dopo solo qualche anno arriva con immensa gioia un bimbo! Prima o poi si realizza che il nuovo arrivato ha bisogno di spazio che vorrà dire ad esempio una cameretta tutta sua.

Si inizia allora a pensare ad un cambio di casa e nella quasi totalità dei casi questo significherà: VENDERE PRIMA LA CASA DI PROPRIETA’.

L’affare può diventare stressante: un bimbo piccolo richiede tempo, magari mamma e papà lavorano entrambi, magari pensando di risparmiare si decide di fare tutto da soli vendendo da privati l’abitazione ma è difficile far coincidere le tempistiche tra vendita e acquisto e soprattutto tutti gli impegni quotidiani!

“Sarebbe stato meglio comprare subito una casa più grande?!”

Questo noi non possiamo dirlo con certezza perché le variabili sono troppe e sono troppo personali, magari cambiando casa si decide anche di cambiare zona perché abbiamo trovato lavoro dall’altra parte della città ad esempio! Il punto è semplicemente questo: se stiamo per comprare la prima casa e siamo una giovane coppia pensiamo ai pro e i contro di entrambe le opzioni.

VANTAGGI DELL’APPARTAMENTO DI DUE LOCALI (… e poi si vedrà!)

1) A parità di zona sicuramente il bilocale comporta un minore esborso di denaro (anche se ricordiamo che in proporzione al mq il prezzo di una casa più piccola è maggiore di una più ampia!)

2) Meno metri quadrati, meno tempo per le pulizie!

3) Il bilocale lo rivendo subito, se acquisto una casa grande e poi non arrivano figli avrò sprecato denaro (FALSA CREDENZA: non è vero che un bilocale si vende più facilmente di una villa, dipende da troppe variabili in gioco!)

VANTAGGI DELLA CASA PIU’ GRANDE SUBITO

1) È vero investo subito in un mutuo più oneroso (se ho garanzie sufficienti per la banca erogante) però risparmio sul tempo e sulle spese di vendita del bilocale eventualmente da cambiare dopo qualche anno

2) Non mi “imbarco” nell’avventura del vendo e compro ed evito stress, tempo, incertezza,…

3) Scelgo subito la casa che mi piace e non rischio che l’acquisti qualcun altro mentre cerco di vendere il mio bilocale!

4) Pago di più la mia prima casa ma risparmio su un futuro trasloco, riacquisto di mobili (la cucina ad esempio quasi mai si adatta da un bilocale ad una casa più grande!), imposte, tasse, notaio,…

TUTTO SI PUO’ REALIZZARE SE LO SI AFFRONTA CON LE GIUSTE CONOSCENZE, CONSAPEVOLEZZA, SPIRITO!

Speriamo come sempre di esservi stati utili dandovi qualche spunto di riflessione se state affrontando questo passo così importante e bello!

Ci trovate sempre su www.casaestyle.it e sul blog www.angeloacquafresca.it

A presto! … e buona PRIMA CASA!

26 ottobre 2016 | 09:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA

VUOI RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI?

Cliccando su "Ottieni Informazioni" dichiari di aver letto la nostra informativa su privacy e condizioni di utilizzo del servizio

© Copyright 2019 - Casa & Style -
Immobiliare Milano e Brianza Srl - Tel. 02 95335138 - P.Iva 07600480961

Agenzia Inmmobiliare Casa&style

Casa & Style - Agenzia Immobiliare

Agenzia immobiliare specializzata nella vendita di immobili di prestigio in Brianza

Indirizzo

Via Giuseppe Mazzini, 1

20873 - Cavenago di Brianza

Monza e Brianza

Orari

Domenica: chiuso

Contatti

Telefono: 02 9533 5138

Email: info@casaestyle.it

Sito web:

Privacy Policy Cookie Policy Agenzia Inmmobiliare Casa&style